fbpx

Video grafica a che serve

Lo scopo delle videoinfografiche

Sempre più spesso si sente parlare di video grafica, una tecnica comunicativa già molto popolare in tutto il mondo col nome di motion graphics, come strumento all’avanguardia per la diffusione di un messaggio. Si tratta di video in cui l’informazione viene rappresentata in modo visivo, con animazioni e immagini, e trasmessa nell’arco di pochi secondi.
Molti, però, sono ancora confusi sulla video grafica a che serve e perché molti la preferiscano ai testi tradizionali.

Beh, è presto detto: uno studio ha dimostrato che il nostro cervello riesce ad immagazzinare l’80% di quello che passa attraverso la vista, mentre solo il 20% di quel che leggiamo e il 10% di quel che ascoltiamo resta nella nostra memoria. Ecco perché molti si servono di questo mezzo per comunicare un’informazione o un messaggio pubblicitario in modo da raggiungere nel modo più immediato possibile l’utente.

Video grafica a che serve

Vediamo, quindi, la video grafica a che serve nel concreto. Anzitutto, serve a catturare l’attenzione del ricevente: la probabilità che l’utente si soffermi sulla video grafica invece che su un testo è 30 volte maggiore. In secondo luogo, permette di sintetizzare un grande numero di informazioni in un tempo breve e in modo chiaro. Inoltre, è utile per distribuire l’informazione ad un numero altissimo di utenti grazie alla facilità di condivisione sui social media. Non stupisce, quindi, che nel marketing, la video grafica stia prendendo piede fino a ricoprire un ruolo cruciale nel pubblicizzare un prodotto o un servizio.

Se hai altre domande riguardo alla questione della video grafica a cosa serve o se ti sei già convinto che anche a te o alla tua attività possa tornare utile una video grafica con cui farsi conoscere e aumentare il bacino di potenziali clienti, non esitare a contattare il nostro team di esperti!